AFBS News Novembre 2017


Legislazione e Regolamentazione – Svizzera  

Accesso ai mercati: Francia e Italia

Le negoziazioni bilaterali con i due paesi devono definire un quadro per la prestazione di servizi finanziari trasfrontalieri – come convenuto nella Road Map 2015 tra l'Italia e la Svizzera. Nel frattempo entrambi i paesi hanno optato per un'implementazione restrittiva della MiFID II per esigere la creazione di una succursale locale per la prestazione dei servizi trasfrontalieri a clienti privati residenti, indipendentemente dalla loro situazione patrimoniale.

SWIFT: monitoraggio delle sanzioni

SWIFT sta elaborando un'offerta per il monitoraggio delle transazioni contro potenziali sanzioni. Il servizio consentirà agli intermediari finanziari di delegare completamente quest'operazione e di beneficiare della disponibilità di un database aggiornato continuamente. Rimangono in sospeso le domande riguardanti la protezione dei dati visto che i server sono ubicati in Svizzera e nei Paesi Bassi, anche se si potrà trovare una soluzione con server esclusivamente in Svizzera se ve ne sarà sufficiente richiesta.

FIDLEG / FINIG

Considerando che la commissione preparatoria del Consiglio Nazionale non è riuscita a risolvere tutti gli aspetti di controversia con il Consiglio degli Stati, il dibattito in plenaria non avverrà prima della primavera 2018. L'entrata in vigore della legge non potrà dunque avvenire prima dell'estate 2019.

Numero d'identificazione fiscale

L'Amministrazione Federale delle Contribuzioni ricorda che nell'ambito dello scambio delle informazioni in materia fiscale saranno applicabili dei numeri d'identificazione fiscale specifici per le persone naturali e giuridiche. Varrà come tale il numero AVS per le persone naturali domiciliate in Svizzera ed il numero d'identificazione d'impresa per le persone giuridiche incorporate in Svizzera. Info: DE FR IT

Legge sul lavoro

Nel contesto del dibattito sulla revisione della legge sul lavoro l'Unione Svizzera delle Arti e dei Mestieri fa dei suggerimenti. Propone di aumentare la durata massima del lavoro settimanale a 50 ore per aumentare la flessibilità nella gestione del lavoro. Propone anche di introdurre più flessibilità per la definizione delle pause e del tempo libero e di tenere conto della dimensione dell'impresa nella definizione delle esigenze regolamentari. Info: DE solamente

Il Consiglio Federale aumenta i contingenti per lavoratori di paesi non-UE (8000 invece di 7500) e di prestatori di servizi di paesi UE/EFTA (3500 invece di 2250). L'aumento è applicabile dal 1.1.2018. Info: DE FR IT

Consiglio Federale

  • Il Consiglio Federale adotta la revisione dell'Ordinanza sui fondi propri. Essa introduce il Leverage Ratio LR e emenda le norme in materia di ripartizione dei rischi; entra in vigore il 1.1.2019 in Kraft: DE FR IT EN
  • Adotta anche la revisione dell'Ordinanza sulla liquidità delle banche. Le prescrizioni emendate sul Liquidity Coverage Ratio LCR entrano in vigore il 1.1.2018. Gli istituti finanziari piccoli beneficiano di agevolazioni. L'introduzione del Net Stable Funding Ratio NSFR è riportata; le prossime tappe verranno decise in coordinamento con l'evoluzione a livello internazionale: DE FR IT EN
  • Infine inizia la prima parte di revisione del Registro del Commercio svizzero, con l'introduzione di pubblicazione esclusivamente elettronica: DE FR IT


Legislazione e Regolamentazione – Internazionale

UE: PRIIPS e KIDS

La Commissione UE ha pubblicato delle direttive dettagliate confermando che l'obbligo per l'ideatore di pubblicare documentazione agli investitori si applica in ogni istanza di distribuzione a investitori retail, anche se essa avviene tramite attori terzi indipendenti. Il KID non è richiesto se il PRIIP è proposto esclusivamente al di fuori dell'UE; sarà opportuno valutare con attenzione se tale proposta mira investitori domiciliati nell'UE. Info: PRIIPS Regolamento: LINK – KID REgolamento: LINK – Applicazione: LINK

IVA sull'E-Commerce

Contrariamente a quanto inizialmente previsto, l'implementazione UE delle direttive OCSE in merito all'IVA sull'e-commerce impiegherà più tempo. E prevista l'introduzione degli standard nel 2019 per la vendita B2B di merci per una fase test di cinque anni. Seguirà una valutazione approfondita delle conseguenze. I paesi UE rimangono in disaccordo su argomenti chiave. Le decisioni in materie come l'IVA richiedono l'unanimità a livello UE.


Varie

EU-Svizzera relazioni bilaterali

Il Dipartimento federale degli affari esteri aggiorna la sua pubblicazione sulle relazioni bilaterali con l'UE. L'opuscolo è disponibile in tre lingue e presenta i tre gruppi di accordi bilaterali con tempistica e contenuto. Info: DE FR IT 

L' 8.11.2017 l'ABES ha accolto l'incontro annuo delle associazioni di banche estere dell'UE a Ginevra. L'Ambasciatore UE in Svizzera, M. Matthiessen, sottolineava la peculiarità degli accordi bilaterali UE-Svizzera mentre il rappresentante del Segretariato di Stato per le Questioni Finanziarie Internazionali SIF, Amb. R. Weber, insisteva sul forte sostegno della Svizzera per il progetto UE. Info: LINK

FinTech e Cyber Security

Il Consiglio Federale mira alla definizione di condizioni quadro per la creazione di un'identità digitale per le persone. Non prevede che l'emissione dell'identità avvenga da enti del governo ma propone la creazione di un' infrastruttura nella quale gli enti privati possano procedere all'emissione. La pubblicazione del disegno di legge è prevista per l'estate 2018: DE FR IT

Al Wealth Tech Forum a Ginevra, il membro di Consiglio ABES, Geoffroy Bazin, BNP Paribas (Suisse) SA, sottolineava la necessità di cooperazione tra le società finanziarie per creare un'infrastruttura che permette di affrontare i nuovi sviluppi. Quattro banche estere valutano una collaborazione per implementare in comune procedure di KYC e di reporting regolamentare. Info: LINK

Il Consiglio Federale pubblica il suo piano d'azione cyber defence. Il Dipartimento della Difesa dovrà assicurare la protezione dell'infrastruttura di governo e, se necessario, di infrastrutture critiche. Ci sarà cooperazione con il settore privato e con partner esteri. Un campus cyber defense dovrà riunire gli specialisti dell'industria e della ricerca per valutare la situazione attuale e la sua evoluzione. DE FR IT

Il virus di criptaggio WannaCry ha colpito le infrastrutture critiche di diversi paesi. In Svizzera solo poche SME sono state colpite. L'abuso di identità riconosciute di governo o d'imprese per distribuire email con malware è in forte aumento. Il Defacement di siti web è spesso utilizzato per distribuire messaggi con contenuto politico. Il MELANI rapporto informa sugli ultimi sviluppi. Info: DE FR IT EN

Il UE Cybercrime Programme Office assiste i paesi nel far fronte alle sfide nell'ambito del cyber crime. Si basa sulla Budapest Convention. Tra altri pubblica un aggiornamento bi-settimanale sulla situazione internazionale: Info: EN FR


Agenda

Membri

Fine d'affiliazione: Isbank AG, Frankfurt am Main (D), Zweigniederlassung Zürich (fine d'attività); Dominick Company AG (ripresa da Tellco Pension Ltd.).


Ultimo Minuto

  • Segretario di Stato Jörg Gasser al FinTech Festival Singapore: DE FR IT EN - www.fintechfestival.sg
  • Rapporto del Consiglio Federale sulle conseguenze della digitalizzazione sul mercato del lavoro: DE FR IT
  • Dati statistici dell'Amministrazione federale delle contribuzioni sugli introiti dell'imposta federale diretta: DE FR
  • PWC Billionaires' Report 2017: link - Credit Suisse World Wealth Report: link
  • Singapore aggiorna il suo FAQ sull'implementazione del CRS: DOC
  • Studio della Scuola di Gestione di Zurigo e l'Associazione Bancaria di Zurigo sui futuri profili d'attività nel settore bancario: DE